Benares

La ganga è in piena, i Ghat sono sommersi tutti.

img220 img221 img225 img244 img245 img247 img248

 

Siamo arrivati dopo 26 ore verso mezzanotte a Varanasi (benares) distrutti dopo 26 ore da Agra. Prendo impegno con il taxista per l’indomani alle cinque. Quando lo dico agli altri, non fanno una piega: “si , meglio , dicono , pranziamo con calma”…………. non credono alle loro orecchie quando dico loro che intendevo le cinque di mattina ! Ridono, increduli, mancano tre ore……alle sei siamo su un fiume in piena, nell’anno mille, circondati da pire con cadaveri che bruciano, aggrappati ai muri con le unghie per avanzare, verso una umanità che prega, indifferente a noi coglioni che facciamo un po’ di foto, poi ci vergoignamo , e smettiamo.

Africa 1992

foto di Francesco Neri.
foto di Francesco Neri.
1992. Torno in africa. Con progetti tranquillli. L’inizio non è sotto i migliori auspici. Dopo due giorni a Nairobi, piccolo aereo per Monbasa, poi prendo un matatu, un taxi collective per Kwale, dove sono diretto. Facciamo un tamponamento molto forte, di sbieco, il pulmino si intraversa, poi cappottiamo. Io sono a destra: finisco sotto a tutti: sono pieno di sangue, non so se è il mio, immerso nei vetri, con un neonato sul collo, non so di chi. Il alto si vede luce, il pulmino si è aperto. La gente , per uscire nella ressa, schiaccia quelli sotto: urlo “pole, pole” , per assurdo di colpo tutti compiti, escono con calma. Esco dopo 20 minuti. Il mio bagaglio era sul tetto , è volato, è sparito, l’hanno rubato: primo giorno di vacanza, sono pieno di sangue, non ho più nulla, in un villaggio sconosciuto che si chiama Tiwi.

Cacao crudo

Il mio amico Daniele ha fatto un video durante il viaggio annuale in Perù, tra produttori di cacao crudo.
Daniele importa il Cacao crudo Criollo, e produce a Palestrina un cioccolato ineguagliabile.
Ineguagliabile.

Quando si unisccono amore per la Terra e per la gente, l’amore per il bello e per il buono e la sapienza per interessarsi dell’uno e dell’altra e il risultato è buonissimo.

Guardate e sentite questo video, FINO ALLA FINE.
Emozionante e bellissimo.

Bravo Daniele.

Bravo , bravo, bravo.

Trump versus Federal Reserve

Chiunque si interessi di economia mondiale e di geostrategia, deve leggerlo.

Molto lungo, ma esaustivo e…. FANTASTICO.

Donald Trump alla guerra contro Federal Reserve, e non solo.

Guerra a tutto il sistema finanziario globale.
A Basilea.

“La terza guerra mondiale, per fortuna nostra, non è atomica”. n.d.r.

Scritto da Michael Snyder tramite il blog The American Dream.

Magistrale e faticosissima traduzione di Emanuela Tesei, che non mi stancherò di ringraziare.

Donald Trump ha appena fatto una delle mosse più brillanti di tutta la sua presidenza. Accusando la Federal Reserve di “andare in loco” , sta dando la colpa per l’imminente crollo del mercato azionario e l’orribile recessione economica al suo posto, e allo stesso tempo sta accendendo milioni di veri conservatori nella sua base.

Per molti, molti anni abbiamo cercato di educare il popolo americano sul sistema della Federal Reserve profondamente insidioso. Come Ron Brian osservò in modo così acuto, in realtà è considerato “federale” come lo è il Federal Express. La Federal Reserve è una cabala non selezionata di banchieri centrali che gestisce la nostra economia nel sottosuolo , e l’unico modo per risolvere i nostri problemi economici e finanziari a lungo termine è l’ abolizione.

Quindi per quelli di noi che capiscono queste cose, è estremamente eccitante sentire il presidente Trump usare un linguaggio come questo …
Il presidente Donald Trump ha bocciato la Federal Reserve per aver continuato ad aumentare i tassi di interesse nonostante alcune recenti turbolenze del mercato.

“Penso che la Fed stia commettendo un errore. Sono così stretti. Penso che la Fed sia impazzita “, ha detto il presidente dopo aver lasciato l’Air Force One a Erie, in Pennsylvania, per una manifestazione.

Questa potrebbe essere una delle cose più grandi che Donald Trump abbia mai detto.

E se Trump sente che la sua base sta davvero rispondendo a questa sorta di retorica, potrebbe iniziare a usarla come tattica della campagna.

Potresti immaginare migliaia e migliaia di sostenitori che recitano “End the Fed” ai raduni di Trump che portano alle elezioni del 2020?

Sarebbe sicuramente una cosa bellissima.

Senza dubbio, la Federal Reserve ha creato “la bolla del tutto”, e quando scoppierà il dolore economico finirà fuori classifica.

Ovviamente la sinistra vorrebbe dare la colpa a Trump, e quindi Trump è molto furbo puntando un dito contro la Fed per un aumento aggressivo dei tassi in un momento in cui l’economia statunitense sta già rallentando.

E tu sai cosa? Jim Cramer della CNBC è d’ accordo con Trump …

“Sono d’accordo con il Presidente Trump che la Fed ha bisogno di stringere in modo meno aggressivo, anche se probabilmente non avrebbe dovuto dire quelle cose cattive in pubblico perché sta rendendo più difficile, non più facile, per Jerome Powell dargli quello che vuole,” lui disse. “Quando si esamina l’economia empiricamente in questo momento, si iniziano a vedere problemi reali”.

Seguendo questi commenti, Cramer ha offerto alcuni esempi dei “problemi reali” che sta vedendo in tutta la nostra economia …

Inutile dire che criticare la Federal Reserve è una cosa molto pericolosa da fare, e c’è una ragione per cui i precedenti presidenti non hanno mai osato farlo.

Ma questa è una delle grandi cose di Trump. Rifiuta semplicemente di essere controllato, e non sarà intimidito dalle minacce.

Abbiamo un disperato bisogno di un presidente che sia disposto a difendere l’élite e chiedere l’abolizione della Federal Reserve. Per molto tempo è sembrato che fare qualcosa per la Fed non fosse sul radar di Trump, ma ora potrebbe cambiare.

Quindi speriamo che la guerra di Trump con la Federal Reserve si intensifichi in modo significativo, perché vogliamo che questa sia la principale questione nazionale durante le elezioni presidenziali del 2020.

Di seguito è riportato un elenco di 101 motivi per cui la Federal Reserve deve essere chiusa, ovvero una versione aggiornata di un precedente elenco da uno dei miei articoli precedenti …

# 1 Ci piace pensare di avere un governo “del popolo, dal popolo, per il popolo”, ma la verità è che un gruppo non eletto e non responsabile di pianificatori centrali ha molto più potere sulla nostra economia di chiunque altro nella nostra società.

# 2 La Federal Reserve è in realtà “indipendente” dal governo. In effetti, la Federal Reserve ha sostenuto con veemenza nella corte federale che non è “un’agenzia” del governo federale e quindi non soggetta alla legge sulla libertà di informazione.

# 3 La Federal Reserve ammette apertamente che le 12 banche regionali della Federal Reserve sono organizzate ” molto simili a società private “.

# 4 Le banche regionali della Federal Reserve emettono azioni per le “banche associate” che le possiedono.

# 5 Il 100% degli azionisti della Federal Reserve sono banche private . Il governo degli Stati Uniti possiede zero quote.

# 6 La Federal Reserve non è un’agenzia del governo federale, ma ha il potere di regolamentare le nostre banche e le istituzioni finanziarie. Questo non dovrebbe accadere.

# 7 Secondo l’ Articolo I, Sezione 8 della Costituzione degli Stati Uniti, il Congresso degli Stati Uniti è quello che si suppone abbia l’autorità di “coniare moneta, regolare il valore della stessa, e della moneta straniera, e fissare lo standard dei pesi e delle misure ”. Allora, perché la Federal Reserve lo fa?

# 8 Se guardi un “dollaro USA”, in realtà dice “Nota della Federal Reserve” in alto. Nel mondo finanziario, una “nota” è uno strumento di debito.

9 Nel 1963, il presidente John F. Kennedy emanò l’Ordine esecutivo 11110 che autorizzò il Tesoro statunitense a emettere “note degli Stati Uniti” che furono create direttamente dal governo degli Stati Uniti e non dalla Federal Reserve. Fu assassinato poco dopo.

# 10 Molte delle banconote degli Stati Uniti prive di debito rilasciate sotto il presidente Kennedy sono ancora in circolazione oggi .

# 11 La Federal Reserve determina a quali livelli verranno fissati alcuni dei più importanti tassi di interesse nel nostro sistema. In un sistema di libero mercato, il libero mercato determinerebbe quei tassi di interesse.

# 12 La Federal Reserve è diventata così potente da essere ora conosciuta come ” il quarto ramo del governo “.

# 13 Il più grande periodo di crescita economica nella storia degli Stati Uniti è stato quando non esisteva una banca centrale .

# 14 La Federal Reserve è stata progettata per essere una macchina perpetua del debito . I banchieri che l’avevano progettato intendevano intrappolare il governo degli Stati Uniti in una spirale di debito perpetuo da cui non avrebbe mai potuto fuggire. Da quando la Federal Reserve è stata fondata 100 anni fa, il debito nazionale degli Stati Uniti è aumentato di oltre 5000 volte .

# 15 Una tassa sul reddito federale permanente è stata stabilita esattamente nello stesso anno in cui è stata creata la Federal Reserve. Questa non era una coincidenza. Per pagare tutto il debito pubblico che la Federal Reserve avrebbe creato, era necessaria una tassa federale sul reddito. L’idea era di trasferire la ricchezza dalle nostre tasche al governo federale e dal governo federale ai banchieri.

# 16 Il periodo precedente al 1913 (quando non c’era alcuna imposta sul reddito) era il più grande periodo di crescita economica nella storia degli Stati Uniti .

17 Oggi il codice fiscale degli Stati Uniti è lungo circa 13 miglia .

# 18 Dal momento in cui la Federal Reserve è stata creata fino ad ora, il dollaro USA ha perso il 98% del suo valore.

# 19 Dal momento in cui il presidente Nixon ci ha tolto il gold standard fino ad ora, il dollaro americano ha perso l’ 83% del suo valore.

# 20 Durante i 100 anni precedenti alla creazione della Federal Reserve, l’economia statunitense raramente ha avuto problemi con l’inflazione . Ma da quando è stata istituita la Federal Reserve, l’economia statunitense ha registrato un’inflazione costante e senza fine.

# 21 Nel secolo precedente alla creazione della Federal Reserve, il tasso medio annuo di inflazione era di circa mezzo punto percentuale. Nel secolo trascorso dalla creazione della Federal Reserve, il tasso medio annuo di inflazione è stato di circa il 3,5% .

# 22 La Federal Reserve ha spogliato la classe media di trilioni di dollari di ricchezza attraverso la tassa nascosta dell’inflazione.

# 23 La dimensione della M1 è quasi raddoppiata dal 2008 grazie alla stampa di denaro spericolata che la Federal Reserve sta facendo.

# 24 La Federal Reserve ha iniziato a comportarsi come la Repubblica di Weimar , e tutti ricordiamo come è andata a finire.

# 25 La Federal Reserve ci ha costantemente mentito sul livello di inflazione nella nostra economia. Se il tasso di inflazione fosse ancora calcolato allo stesso modo in cui era tornato quando Jimmy Carter era presidente, il tasso ufficiale di inflazione sarebbe di circa il 10 percento oggi .

# 26 Da quando è stata creata la Federal Reserve, ci sono state 18 distinte recessioni o depressioni : 1918, 1920, 1923, 1926, 1929, 1937, 1945, 1949, 1953, 1958, 1960, 1969, 1973, 1980, 1981, 1990, 2001, 2008.

# 27 Entro 20 anni dalla creazione della Federal Reserve, l’economia statunitense fu immersa nella Grande Depressione.

# 28 La Federal Reserve ha creato le condizioni che hanno causato il crollo del mercato azionario del 1929, e anche Ben Bernanke ammette che la risposta della Fed alla crisi ha reso la Grande Depressione ancora peggiore di quanto avrebbe dovuto.

# 29 Le politiche di “easy money” dell’ex presidente della Fed Alan Greenspan prepararono il terreno per la grande crisi finanziaria del 2008.

# 30 Senza la Federal Reserve, il “crollo dei mutui subprime” probabilmente non sarebbe mai accaduto.

# 31 Se puoi crederci, ci sono state 10 diverse recessioni economiche dal 1950. La Federal Reserve ha creato la “bolla dotcom”, la Federal Reserve ha creato la “bolla immobiliare” e ora ha creato “la bolla tutto” che minaccia di immergici nella peggiore crisi economica della storia del mondo quando esplode.

# 32 Secondo un rapporto governativo ufficiale, la Federal Reserve fece 16,1 bilioni di dollari di prestiti segreti alle grandi banche durante l’ultima crisi finanziaria. Di seguito è riportato un elenco di destinatari del prestito che è stato preso direttamente dalla pagina 131 del report …

Citigroup – $ 2.513 trilioni
Morgan Stanley – $ 2.041 trilioni
Merrill Lynch – $ 1.949 trilioni
Bank of America – $ 1.344 trilioni
Barclays PLC – $ 868 miliardi
Bear Sterns – $ 853 miliardi
Goldman Sachs – $ 814 miliardi
Royal Bank of Scotland – $ 541 miliardi
JP Morgan Chase – $ 391 miliardi
Deutsche Bank – $ 354 miliardi
UBS – $ 287 miliardi
Credit Suisse – $ 262 miliardi
Lehman Brothers – $ 183 miliardi
Bank of Scotland – $ 181 miliardi
BNP Paribas – $ 175 miliardi
Wells Fargo – $ 159 miliardi
Dexia – $ 159 miliardi
Wachovia – $ 142 miliardi
Dresdner Bank – $ 135 miliardi
Societe Generale – $ 124 miliardo
“Tutti gli altri mutuatari” – $ 2.639 trilioni

# 33 La Federal Reserve ha anche pagato a quelle grandi banche $ 659,4 milioni in “tasse” per aiutare a “amministrare” quei prestiti segreti.

# 34 Durante l’ultima crisi finanziaria, le grandi banche europee sono state autorizzate a prendere in prestito una quantità “illimitata” di denaro dalla Federal Reserve a tassi di interesse estremamente bassi.

# 35 Le politiche della “moneta facile” dei presidenti della Federal Reserve Ben Bernanke e Janet Yellen hanno creato la più grande bolla finanziaria che questa nazione abbia mai visto, e questo ha posto le basi per la grande crisi finanziaria che stiamo rapidamente avvicinando.

# 36 Dalla fine del 2008, le dimensioni del bilancio della Federal Reserve sono cresciute da meno di un trilione di dollari a più di 4 trilioni di dollari . Questa è completa e assoluta follia.

# 37 Durante l’era di alleggerimento quantitativo, il valore dei titoli finanziari accumulati dalla Fed era superiore all’importo totale del debito pubblico che il governo USA accumulò dalla presidenza di George Washington fino alla fine della presidenza di Bill Clinton .

# 38 Nel complesso, la Federal Reserve detiene ora oltre il 32% di tutti gli equivalenti di 10 anni.

# 39 L’alleggerimento quantitativo crea bolle finanziarie, e quando l’alleggerimento quantitativo termina queste bolle tendono a sgonfiarsi rapidamente .

# 40 La maggior parte del nuovo denaro creato dall’allentamento quantitativo è finito nelle mani dei più ricchi .

# 41 Secondo un membro importante della Federal Reserve, l’allentamento quantitativo è stato un gigantesco ” sussidio ” per le banche di Wall Street.

# 42 Come affermato da un articolo della CNBC, abbiamo assistito ad un’inflazione assolutamente dilagante in ” azioni e obbligazioni, arte e Ferrari “.

# 43 Donald Trump fece una volta la seguente dichiarazione sull’allentamento quantitativo: “Le persone come me trarranno beneficio da questo. ”

# 44 La maggior parte delle persone non ne ha mai sentito parlare, ma uno studio molto interessante condotto per la Bank of England mostra che l’allentamento quantitativo aumenta effettivamente il divario tra ricchi e poveri.

# 45 Il divario tra l’uno per cento e il resto del paese è ora il più grande degli anni ’20 .

# 46 I media mainstream hanno venduto l’allentamento quantitativo al pubblico americano come un “programma di stimolo economico”, ma la verità è che la percentuale di americani in età lavorativa che hanno un lavoro è in realtà molto più bassa di quanto non fosse prima dell’ultima recessione.

# 47 La Federal Reserve dovrebbe essere in grado di guidare la nazione verso la “piena occupazione”, ma la realtà è che quasi 102 milioni di americani in età lavorativa non hanno un lavoro in questo momento. Questo numero è aumentato di circa 27 milioni dal 2000.

# 48 Per anni, le proiezioni della crescita economica della Federal Reserve hanno costantemente sopravvalutato la forza dell’economia statunitense. Ma ogni volta, i media mainstream continuano a riportare che questi numeri sono “affidabili” anche se tutto ciò che rappresentano effettivamente è un pio desiderio.

# 49 Il sistema della Federal Reserve alimenta la crescita del governo e la crescita del governo alimenta la crescita del sistema della Federal Reserve. Dal 1970, la spesa federale è cresciuta quasi 12 volte più rapidamente del reddito familiare medio.

# 50 La Federal Reserve dovrebbe proteggere la salute di tutte le banche degli Stati Uniti, ma la verità è che sembrano preoccupati solo per le grandi. Nel 1985 c’erano più di 18.000 banche negli Stati Uniti. Oggi ne rimangono solo 6.891 .

# 51 Le sei più grandi banche degli Stati Uniti (JPMorgan Chase, Bank of America, Citigroup, Wells Fargo, Goldman Sachs e Morgan Stanley) negli ultimi cinque anni hanno registrato un aumento del 37% .

# 52 Il sistema bancario statunitense ha 14,4 trilioni di dollari in attività totali. Le sei maggiori banche rappresentano ora il 67% di quelle attività e tutte le altre banche rappresentano solo il 33% di quelle attività.

# 53 Le cinque maggiori banche ora rappresentano il 42% di tutti i prestiti negli Stati Uniti.

# 54 Ci è stato detto che lo scopo dell’allentamento quantitativo era di aiutare “stimolare l’economia”, ma oggi la Federal Reserve sta pagando le grandi banche per non prestare 1,8 trilioni di dollari in “riserve in eccesso” che hanno parcheggiato presso la Fed .

# 55 La Federal Reserve ha permesso di gonfiare una bolla di derivati ​​assolutamente gigantesca che potrebbe distruggere il nostro sistema finanziario in qualsiasi momento. Al momento, quattro delle banche “troppo grandi per fallire” hanno ciascuna un’esposizione totale a derivati ​​che supera abbondantemente i 40 trilioni di dollari .

# 56 L’esposizione totale che Goldman Sachs ha per i contratti derivati ​​è oltre 381 volte superiore al totale delle attività.

# 57 Il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke ha un track record di insuccesso che farebbe sembrare i Chicago Cubs buoni.

# 58 Il raduno segreto del novembre 1910 a Jekyll Island, in Georgia, durante il quale è stato schiudato il piano per la Riserva Federale, ha visto la partecipazione del senatore statunitense Nelson W. Aldrich, Assistente Segretario del Dipartimento del Tesoro AP Andrews e tutta una serie di rappresentanti della crosta superiore dello stabilimento bancario di Wall Street.

# 59 La Federal Reserve è stata creata dalle grandi banche di Wall Street e a beneficio delle grandi banche di Wall Street.

# 60 Nel 1913, al Congresso fu promesso che, se fosse stato approvato il Federal Reserve Act, eliminerebbe il ciclo economico .

# 61 Non c’è mai stato un vero e completo audit della Federal Reserve da quando è stato creato nel 1913.

# 62 Il sistema della Federal Reserve è stato descritto come ” il più grande schema Ponzi nella storia del mondo “.

# 63 Quanto segue deriva direttamente dalla dichiarazione ufficiale della Fed : “Fornire alla nazione un sistema monetario e finanziario più sicuro, più flessibile e più stabile”. Senza dubbio, la Federal Reserve ha fallito drammaticamente in tali compiti.

# 64 La Fed decide quale dovrebbe essere il tasso obiettivo di inflazione, quale dovrebbe essere il tasso target di disoccupazione e quale sarà l’entità dell’offerta di moneta. Questo è abbastanza simile alla ” pianificazione centrale ” che avviene nelle nazioni comuniste, ma pochissime persone nel nostro governo sembrano turbate da questo.

# 65 Un paio di anni fa, i funzionari della Federal Reserve entrarono in una banca in Oklahoma e richiesero di abbattere tutti i versetti della Bibbia e tutti i bottoni natalizi che la banca aveva esposto.

# 66 La Federal Reserve ha intrapreso altre iniziative molto spaventose negli ultimi anni. Ad esempio, nel 2011 la Federal Reserve ha annunciato piani per identificare “key blogger” e monitorare “miliardi di conversazioni” sulla Fed su Facebook, Twitter, forum e blog. Qualcuno alla FED finirà quasi sicuramente per leggere questo articolo.

# 67 Grazie a questa infinita spirale del debito in cui siamo intrappolati, una quantità enorme di denaro viene trasferita dalle nostre tasche e nelle tasche degli ultra-ricchi ogni anno. Quest’anno, il governo federale spenderà più di mezzo trilione di dollari solo per gli interessi sul debito nazionale.

# 68 Nel gennaio 2000, il tasso medio di interesse sul debito negoziabile del governo era del 6,620 percento . Se oggi tornassimo a quel livello, pagheremmo più di un trilione di dollari all’anno solo per interessi sul debito nazionale e collasserebbe il nostro intero sistema finanziario.

# 69 Il popolo americano viene ucciso da interessi composti, ma la maggior parte di loro non capisce nemmeno di cosa si tratta. Albert Einstein fece una volta la seguente dichiarazione sull’interesse composto …

“L’ interesse composto è l’ottava meraviglia del mondo. Chi lo capisce, lo guadagna … chi non lo paga … lo paga “.

# 70 La maggior parte degli americani non ha assolutamente idea da dove viene il denaro. La verità è che la Federal Reserve lo crea appena dal nulla. Quanto segue è il modo in cui ho precedentemente descritto come il denaro viene normalmente creato dalla Fed nel nostro sistema …

Quando il governo degli Stati Uniti decide che vuole spendere un altro miliardo di dollari che non ha, non stampa un miliardo di dollari.

Piuttosto, il governo degli Stati Uniti crea un mucchio di buoni del Tesoro degli Stati Uniti (debito) e li porta alla Federal Reserve.

La Federal Reserve crea un miliardo di dollari dal nulla e li scambia con i buoni del Tesoro degli Stati Uniti.

# 71 Cosa fa la Federal Reserve con quei titoli del Tesoro USA? Finiscono per essere venduti all’asta al miglior offerente . Ma questo intero processo crea più debito di quanto non faccia i soldi …

I buoni del Tesoro USA che la Federal Reserve riceve in cambio del denaro che ha creato dal nulla sono venduti all’asta attraverso il sistema della Federal Reserve.

Ma aspetta.

C’è un problema.

Poiché il governo degli Stati Uniti deve pagare gli interessi sui buoni del Tesoro, l’ammontare del debito che è stato creato da questa transazione è maggiore della quantità di denaro che è stata creata.

Allora, dove sarà il governo degli Stati Uniti ottenere i soldi per pagare quel debito?

Bene, la teoria è che possiamo far circolare i soldi attraverso l’economia davvero, molto velocemente e tassare ad un tasso abbastanza alto che il governo sarà in grado di raccogliere abbastanza tasse per pagare il debito.

Ma non succede mai, vero?

E i creatori della Federal Reserve lo hanno capito. Hanno capito che il governo degli Stati Uniti non avrebbe abbastanza soldi per gestire il governo e servire il debito nazionale. Sapevano che il governo degli Stati Uniti avrebbe dovuto continuare a indebitarsi ancora di più nel tentativo di tenere il passo con il gioco.

# 72 Ovviamente il governo degli Stati Uniti potrebbe effettivamente creare denaro e spenderlo direttamente nell’economia senza che la Federal Reserve sia coinvolta. Ma non saremmo in debito di 21 trilioni di dollari e ciò non servirebbe affatto agli interessi dei banchieri.

# 73 Quanto segue è ciò che Thomas Edison ha detto una volta sul nostro sistema finanziario assolutamente pazzo basato sul debito …

Vale a dire, alla vecchia maniera, ogni volta che desideriamo aggiungere alla ricchezza nazionale siamo obbligati ad aggiungere al debito nazionale.

Ora, questo è ciò che Henry Ford vuole prevenire. Pensa che sia stupido, e anche io, che per il prestito di $ 30.000.000 del proprio denaro il popolo degli Stati Uniti dovrebbe essere costretto a pagare $ 66.000.000 – questo è ciò che equivale a, con interesse. Le persone che non trasformeranno una palata di terra e non contribuiranno con un chilo di materiale raccoglieranno più denaro dagli Stati Uniti di quanto non lo saranno le persone che forniscono il materiale e fanno il lavoro. Questa è la cosa terribile dell’interesse. In tutte le nostre grandi emissioni obbligazionarie, l’interesse è sempre maggiore del principale. Tutti i grandi lavori pubblici costano più del doppio del costo effettivo, per quel conto. Nell’attuale sistema di fare affari, aggiungiamo semplicemente dal 120 al 150 per cento al costo indicato.

Ma ecco il punto: se la nostra nazione può emettere un’obbligazione in dollari, può emettere una fattura in dollari. L’elemento che rende il legame buono rende il buono.

# 74 Gli Stati Uniti ora hanno il più grande debito nazionale nella storia del mondo e stiamo rubando più di 100 milioni di dollari dai nostri figli e dai nostri nipoti ogni singola ora di ogni singolo giorno in un disperato tentativo di mantenere la spirale del debito andando avanti .

# 75 Thomas Jefferson una volta dichiarò che se potesse aggiungere solo un altro emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti sarebbe un divieto per tutti i prestiti del governo …

Vorrei che fosse possibile ottenere un singolo emendamento alla nostra Costituzione. Sarei disposto a dipendere solo da questo per la riduzione dell’amministrazione del nostro governo ai veri principi della sua Costituzione; Intendo un articolo aggiuntivo, che prende dal governo federale il potere di prendere in prestito.

# 76 In questo momento, il debito nazionale statunitense è di $ 21,594,438,319,301,65. Se avessimo seguito il consiglio di Thomas Jefferson, sarebbe rimasto a zero.

# 77 Quando la Federal Reserve fu istituita per la prima volta, il debito nazionale statunitense era di circa 2,9 miliardi di dollari . In media, abbiamo aggiunto più di quello al debito nazionale ogni singolo giorno da quando Barack Obama è entrato per la prima volta nella Casa Bianca.

# 78 Abbiamo accumulato quasi il nuovo debito negli 8 anni dell’amministrazione Obama di quanto non avessimo combinato con tutti gli altri presidenti di tutta la storia degli Stati Uniti.

# 79 Se tutto il nuovo debito accumulato da quando i repubblicani presero il controllo del Congresso fosse stato dato direttamente al popolo americano, ogni famiglia in America sarebbe stata in grado di acquistare un nuovo camion .

# 80 Tra il 2008 e il 2012, il debito del governo degli Stati Uniti è cresciuto del 60,7 percento , ma il PIL degli Stati Uniti è cresciuto solo di un totale di circa l’ 8,5 percento durante l’intero periodo.

# 81 Dal 2007, il rapporto debito / PIL degli Stati Uniti è aumentato dal 66,6% al 105,4% .

# 82 Secondo il Tesoro degli Stati Uniti, gli stranieri detengono circa 5,6 trilioni di dollari del nostro debito.

# 83 La quantità di debito pubblico degli Stati Uniti detenuta da stranieri è circa 5 volte più grande di quanto non fosse solo un decennio fa.

# 84 Come ho scritto in precedenza , se il debito nazionale degli Stati Uniti fosse ridotto a una pila di banconote da un dollaro, farebbe un cerchio intorno all’equatore 45 volte .

# 85 Se Bill Gates desse ogni singolo centesimo della sua intera fortuna al governo degli Stati Uniti, coprirebbe il deficit del budget USA solo per 15 giorni .

# 86 A volte dimentichiamo quanti soldi ci sono un trilione di dollari. Se tu fossi vivo quando Gesù Cristo è nato e hai speso un milione di dollari ogni giorno da quel momento, non avresti ancora speso un trilione di dollari ormai.

# 87 Se proprio in questo momento sei uscito e hai iniziato a spendere un dollaro ogni secondo, ti ci vorrebbero più di 31.000 anni per spendere un trilione di dollari.

# 88 Oltre a tutto il nostro debito, il governo degli Stati Uniti ha anche accumulato oltre 200 miliardi di dollari in passività non finanziate. Quindi da dove vengono tutti quei soldi?

# 89 Il maggior danno che l’allentamento quantitativo ha causato alla nostra economia è il fatto che sta distruggendo la fiducia in tutto il mondo nel dollaro USA e nel debito degli Stati Uniti. Se il resto del mondo smetterà di usare i nostri dollari e smetterà di comprare il nostro debito, ci troveremo in una quantità enorme di problemi .

# 90 Negli ultimi anni, la Federal Reserve monetizzava un incredibile ammontare di debito del governo USA, anche se la Fed in precedenza aveva promesso che ciò non sarebbe mai accaduto.

# 91 La Cina ha recentemente annunciato che smetterà di accumulare più dollari USA . Se la Federal Reserve non stesse imprudentemente stampando denaro, questo probabilmente non sarebbe successo.

# 92 La maggior parte degli americani non ha idea che uno dei nostri presidenti più famosi fosse assolutamente ossessionato dall’eliminazione del sistema bancario centrale negli Stati Uniti. Quello che segue è una citazione del febbraio 1834 del presidente Andrew Jackson sui mali del sistema bancario centrale …

Anch’io sono stato un attento osservatore delle azioni della Banca degli Stati Uniti. Ho avuto uomini che ti osservavano da molto tempo e sono convinto che tu abbia usato i fondi della banca per speculare sui prodotti del paese. Quando hai vinto, hai diviso i profitti tra te e quando hai perso, l’hai addebitato alla Banca. Mi dici che se prendo i depositi dalla Banca e annullando il suo statuto, rovinerò diecimila famiglie. Potrebbe essere vero, signori, ma questo è il tuo peccato! Dovrei lasciarti andare, rovinerai cinquantamila famiglie, e questo sarebbe il mio peccato! Sei un covo di vipere e ladri. Ho deciso di sbarazzarti e, dall’Eterno, (portando il pugno sul tavolo) ti farò fuori.

# 93 Ci sono molti possibili sistemi finanziari alternativi, ma a questo punto tutte le 187 nazioni che appartengono al FMI hanno una banca centrale. Dovremmo credere che questa sia solo una specie di bizzarra coincidenza?

# 94 La pietra miliare del sistema bancario centrale globale è un’organizzazione nota come la Banca dei regolamenti internazionali. Quello che segue è come ho descritto questa organizzazione in un precedente articolo …

Un’organizzazione internazionale immensamente potente che la maggior parte della gente non ha mai nemmeno sentito parlare di controlli segreti sull’offerta di denaro dell’intero globo. Si chiama Bank for International Settlements ed è la banca centrale delle banche centrali. Si trova a Basilea, in Svizzera, ma ha anche filiali a Hong Kong e Città del Messico. È essenzialmente una banca centrale non eletta e non responsabile del mondo che ha completa immunità dalla tassazione e dalle leggi nazionali. Anche Wikipedia ammette che ” non è responsabile di nessun singolo governo nazionale.”La Banca dei Regolamenti Internazionali fu usata per riciclare denaro per i nazisti durante la seconda guerra mondiale, ma in questi giorni lo scopo principale della BRI è di guidare e dirigere il sistema finanziario globale pianificato centralmente.

Per coloro che invocano telecamere in ogni dove….

Per coloro che invocano telecamere in ogni dove….

Negli asili, davanti alle scuole, nelle strade, vicino ai secchioni dell’immondizia, davanti a casa loro la notte….negli ospedali e negli ospizi….in caserma…

Telecamere, chip sotto pelle, carte magnetiche, moneta elettronica, riconoscimenti facciali da camere e da droni, pass elettronici, localizzazioni automatizzate, il tutto confluito in “big data”, che ci trasformerà, a quel punto in un codice, che potrà essere, a piacimento del “potere” dichiarato “inattivo”.
Ignorato o catturato.

Non si apriranno più porte, non si attiverà un “pass”, niente soldi al bancomat, sbarre abbassate al telepass, segnalata presenza: “catturato”, alla prima disobbedienza, dissidenza, insolvenza.
Dare un potere così assoluto al “potere” è follia.

No. Meglio gli incidenti. Magari ti salvi…..

Il denaro conta.

Quando dico che il denaro è un simbolo, un codice, un numero, non intendo dire assolutamente che la sua gestione non ha influssi diretti sulla vita reale.
Li ha eccome.
Solo che la carenza di denaro non può essere invocata da una comunità, perché essa ne è libera e virtualmente illimitata creatrice.

Può essere un male crearne troppo ?

Si. Certo. Quando alla creazione di una massa monetaria non corrisponde la creazione di ricchezza reale, si crea uno squilibrio, che è l’inflazione. Ci sono molto denari da distribuire su pochi oggetti; ogni oggetto, ogni bene, si ritrova più denari sopra come valore attribuito. Sono molti, insomma, a voler la stessa cosa e ad avere i soldi per comprarla: ergo, chi la vende chiede di più. L’inflazione è come l’acqua su un terreno: è male solo se è davvero troppa, e diventa inondazione, altrimenti è proficua irrigazione. Estremamente positiva in termini di produzione. Per tanti motivi.
Quando c’è tanto denaro, il denaro vale poco, la roba e le persone tanto.

Può esser un male produrne poco ?

Certo. Molti oggetti, beni, rimarranno senza denaro per acquistarli, rimarranno invenduti. Per “beni” pensate a tutto. Anche alle vostre competenze, al vostro tempo: con pochi soldi in giro, rimarrete disoccupati. I negozi vendono poco,i grossisti vendono poco ai negozi le aziende vendono poco ai grossisti. Sia negozi, che grossisti, che aziende venderanno poco e licenzieranno, o chiuderanno. Capannoni, negozi e macchinari saranno svenduti perché invenduti.
Quando c’è poco denaro, il denaro vale tanto, cose e persone poco.

La prima situazione si chiama inflazione, la seconda deflazione.

Ora siamo in deflazione.
Di brutto.
Da tanto.

Aver paura ora dell’inflazione in Italia è come temere un’inondazione nel Sahara.

La soluzione proposta dal POTERE, è di levare denaro, si chiama austerità.

Ma come ?
C’è poco denaro e la soluzione proposta è di levarlo ?
Si.
Ma sono pazzi ?
No. Sono criminali.

Sono pagati da quelli che di denaro ne hanno valanghe.

Vogliono che il loro denaro valga ancora di più, e noi, il nostro tempo, il nostro lavoro, le nostre cose, non valgano un cazzo.

Ecco la crisi, lo spread, il Qe, i richiami della UE, la BCE, i Mercati, le minacce, Cottarelli in TV, e Draghi, e Junker, e Moscovici, e Macron, la Merkel, il PD, Napolitano, Ciampi e Andreatta, Monti e Letta…..e il diavolo che se li porti.

Tutto qui.

Sostenibilità

Lo Stato può decidere che pensioni abbiano tutti.
Tutti a mille euro ? click.
Tutti a 2233 euro ? click.

La sostenibilità c’entra come i cavoli a merenda.

Riempite un foglio excel, o una pagina a quadretti di numeri, e poi chiedetevi se sono “sostenibili”.

Di cose insostenibili è pieno il mondo.

Il nostro stile di vita che sparge veleni e plastica come se non ci fosse un domani, farà si che non ci sarà un domani, per esempio.

Il consumare risorse finite come fossero infinite, è insostenibile.

Tenere popoli nella miseria, e altri nella miseria conoscitiva, quello è insostenibile.

Spendere per ogni bambino che muore di fame, 60.000 dollari al giorno in armi, quando a lui basterebbero 60 centesimi per vivere, quello è insostenibile.

Fare guerre, per fare buchi profondi e poi tubi lunghi per sfruttare l’energia solare di 120 milioni di anni fa, quando il Sole ci manda OGGI, ogni 88 minuti, tutta l’energia che ci basta per un anno…quello è insostenibile.

Che due miliardi di persone abbiano problemi di obesità, e due miliardi abbiano problemi di fame, quello è insostenibile.

Che il clima ci stia prima dicendo , ora urlando, che si sta stancando di noi….quello è insostenibile.

Che molti di noi vivano come automi, senza gioia, senza uno scopo, senza un fine, aspettandola la fine, senza amore e senza motivo, quello è insostenibile.

Insomma, esistono tante cose insostenibili al mondo, e alcuni dichiarano insostenibile un conteggio, che essendo simbolico e totalmente virtuale, è una delle POCHISSIME COSE che non hanno rapporti con la sostenibilità.

Questo è insostenibile.

Il vostro mandato è: non trovare un punto di accordo».

Thomsen: «Dottoressa Velculescu, preferirei che lei
non tornasse ad Atene per continuare gli incontri con
il governo, in modo che la valutazione dei progressi
compiuti dalla Grecia nell’applicazione del programma
possa andare di rinvio in rinvio, sino a luglio».
Velculescu: «Ma questo ci porterebbe a…».
Thomsen: «Esattamente. Ha capito dove voglio arrivare,
dove dobbiamo arrivare. Se si segue il piano,
a luglio Atene si troverebbe senza soldi in cassa e dovrebbe
accettare ulteriori interventi draconiani».
Velculescu: «Ma se i greci spingessero con proposte
ragionevoli per arrivare a un accordo?».
Thomsen: «Niente accordo. Sono contrario a cedere
alle richieste del governo greco.
Il vostro mandato è: non trovare un punto di accordo».

Questa era l’intenzione “negoziale” dell’emissario del FMI, nei confronti della Grecia.

da “Colpo di Stato” di Tiziana Alterio e Franco Fracassi.