Intravedere

Just another WordPress site

This content shows Simple View


Category Archives Attualità

MPS

Sono spariti 17 miliardi.
Al Capone ci avrebbe messo tre millenni a rubare una cifra così.
Una cifra che… solo di interessi, al 5%, farebbe 2,3 milioni di euro. Al giorno.

E’ stata affossata la Banca più antica del mondo fondata quando Cristoforo Colombo era piccolo…e mancavano 20 anni alla scoperta dell’America.

Mps comprò una banca da 2 mld a 22 mld. Firmò la rinuncia a qualsiasi futura rivalsa

Il PD aveva 13 consiglieri su 16 a Rocca Salimbeni,sede della fondazione MPS, che comprava e tramite Opus Dei un piede dentro al Santander, che vendeva.

Banca Advisor – cioè la banca che fece da tramite, Banca Rotschild – proprietaria anche del Mossad.

David Rossi. neanche indagato disse, “domani dico quel che so”. Il giorno dopo volò dal terzo piano.

Napolitano da presidente del CSM, auspicò che l’affare fosse trattato con un rigoroso rispetto della privacy.

L’indagine è stata dichiarata “segreto di Stato”.

Fate voi.




Controllo delle armi

"Come farsi nemici tutti.</p><br />
<p>Orlando.</p><br />
<p>Uno entra in un locale e uccide cinquanta persone e ne ferisce 53 perchè non gli sta bene come queste si relazionino col sesso, che tendenze abbiamo, o come amino passare le serate.</p><br />
<p>Difficile commentare.<br /><br />
E' troppo assurdo.<br /><br />
I pazzi sono sempore esistiti, difficile difendersi dall'inconsulto.<br /><br />
Meglio è che i pazzi non possano armarsi come incrociatori ambulanti: Rimediano un coltello, uccidono un paio di persone, è orribile, ma il terzo da loro una sedia in testa e finisce lì. </p><br />
<p>Certo, il prete in Sardegna che auspicava la morte dei gay  dovrebbe esser quantomeno rimosso e mandato davvero a lavorare.<br /><br />
-------------------------------------------------------</p><br />
<p>Ma il messaggio è un altro.</p><br />
<p>Credo in America sia in corso una lotta tra NRA , National Rifle Association e un altra branca dell'Oligarchia Americana, che vuole il disarmo della popolazione.</p><br />
<p>Che bello ! </p><br />
<p>No. Per niente. E' la prima volta che , nonostante muoiano in America 18.000 persone l'anno per colpi di armi da fuoco, e dal 68 siano morte per lo stesso motivo più americani che in tutte le guerre che quel paese peraltro piuttosto bellicoso abbia mai combattuto, nonostante ciò è la prima volta che non sono d'accordo.</p><br />
<p>La stretta incredibile che l'amministrazione sta attuando ai diritti civili dal Patriot Act in poi, gli enormi campi Fema che ufficialmente il governo federale sta organizzando in vista di eventi tellurici di magnitudine inaudita, in realtà fanno pensare a scenari di guerra interna, dell'oligarchia conto gli strati poveri della popolazione, che il governo preferirebbe non intraprendere contro 300 milioni di cittadini provvisti di armi da guerra......</p><br />
<p>Prima , li vuole disarmare. </p><br />
<p>E' un'ipotesi.<br /><br />
Vedremo."
Come farsi nemici tutti.Orlando.

Uno entra in un locale e uccide cinquanta persone e ne ferisce 53 perchè non gli sta bene come queste si relazionino col sesso, che tendenze abbiamo, o come amino passare le serate.

Difficile commentare.
E’ troppo assurdo.
I pazzi sono sempore esistiti, difficile difendersi dall’inconsulto.
Meglio è che i pazzi non possano armarsi come incrociatori ambulanti: Rimediano un coltello, uccidono un paio di persone, è orribile, ma il terzo da loro una sedia in testa e finisce lì.

Certo, il prete in Sardegna che auspicava la morte dei gay dovrebbe esser quantomeno rimosso e mandato davvero a lavorare.
—————————————-—————

Ma il messaggio è un altro.

Credo in America sia in corso una lotta tra NRA , National Rifle Association e un altra branca dell’Oligarchia Americana, che vuole il disarmo della popolazione.

Che bello !

No. Per niente. E’ la prima volta che , nonostante muoiano in America 18.000 persone l’anno per colpi di armi da fuoco, e dal 68 siano morte per lo stesso motivo più americani che in tutte le guerre che quel paese peraltro piuttosto bellicoso abbia mai combattuto, nonostante ciò è la prima volta che non sono d’accordo.

La stretta incredibile che l’amministrazione sta attuando ai diritti civili dal Patriot Act in poi, gli enormi campi Fema che ufficialmente il governo federale sta organizzando in vista di eventi tellurici di magnitudine inaudita, in realtà fanno pensare a scenari di guerra interna, dell’oligarchia conto gli strati poveri della popolazione, che il governo preferirebbe non intraprendere contro 300 milioni di cittadini provvisti di armi da guerra……

Prima , li vuole disarmare.

E’ un’ipotesi.
Vedremo.




Il mondo è grosso

Il mondo va veloce. — Ed è grosso.

Sapete quanto ci mette a fermarsi una petroliera ?

– Otto kilometri.

Il mondo è più grande e più rapido.

Quando si va veloci e si è grossi, bisogna guardar lontano.
A trecento all’ora vedere un ostacolo a 80 metri serve a poco, pochi secondi e l’hai preso.

Lo stesso dicasi per la “visione” che un movimento, una nazione, una comunità, ma anche una persona, devono avere.

La particolarissima unione di vivere il presente e guardare a concetti apparentemente lontani, a un futuro così lontano che neanche ne potrai mai fruire, questo credo sia il segreto.

Goditi il presente e pensa al futuro di chi verrà.

Pianta ulivi e, dopo averli abbracciati, immaginali centenari.

Molto semplice.




Di Maio e l’evasione

Ieri sera Di Maio ha proposto in tv l’ uso della MONETA ELETTRONICA per combattere l’evasione.

Prima di lui l’aveva fatto Mario Monti nel 2011

Credo sia risolutiva.

Come ben si sa amministratori delegati di Monsanto, BP, Ikea, Carrefour, Unicredit, Cargill, Bayer, Eni, Enel, Apple, Saipem, Generali, Banca Intesa, BNL Paribas, Edf, Microsoft, FCA, Siemens, Bayer, ma anche i caporioni di cosche mafiose varie, la ‘ndrangheta, la camorra, che insieme fanno il 95% dell’evasione fiscale, sono stati visti spesso intenti a cambiare banconote da 50 e 20 euro, con la scusa di un caffè in nero, con il resto da far poi affluire nei paradisi fiscali….




Bayanto

foto di Francesco Neri.
Glifosato.
Qualcosa si muove ma è grosso.Per la seconda volta in due mesi manca la maggioranza qualificata tra gli esperti nominati dagli Stati membri nel Comitato fitosanitario permanente dell’Unione europea.
E quindi l’approvazione del rinnovo per altri nove anni della possibilità di vendere il Roundup, l’erbicida Monsanto a base Glifosato salta.
Le opinioni pubbliche di Italia e Francia sembra abbiano condizionato un pò i pareri.
Alcune altre nazioni sembrano vogliano astenersi, il che farebbe mancare i numeri per il rinnovo.
(questa è la versione ufficiale che potrebbe indurre entusiasmi)

MA ……

E quì scatta il complottista Francesco Neri

Questa storia delle opinioni pubbliche può esser vera per la Francia, dove Ségolène Royal, ministro dell’ Ambiente , si è opposta fieramente al rinnovo, e dove esiste una opinione, e pure pubblica, mentre fa ridere per l’Italia, che come governo si oppone solo alle cose di buon senso, non certo alle multinazionali stramultimiliardarie.

Quindi ?

La monsanto è entrata nell’occhio del ciclone troppo pesantemente.
Oramai è vista come un criminale, e sta pagando pegno.
Le campagne contro di lei sono mondiali e decennali.
Meno 25% di fatturato.

Bayer se la vuol comprare.

— Se Monsanto è criminale, bayer è il demonio.

Bayer ha inventato l’eroina.
Le camere a gas erano rifornite amorevolmente da Bayer, col cyclon B. Solo per citare due dei mille crimini.

Ha offerto 40 mld. di dollari per Monsanto.

Certo, Monsanto ricava dal Roundup grossissima parte dei suoi fatturati e degli utii: una minaccia a questi fa crollare la quotazione e quindi l’esborso di Bayer….

In caso di minaccia perdurante al rinnovo della vendibilità del Roundup, la bayer potrebbe comprare Monsanto scontata.
Non la paga cash perchè 40mld non li ha, quindi paga con azioni della nuova Bayer. In pratica i vecchi padroni di Monsanto diventano proquota padroni di Bayer.
Stessi criminali, stessi veleni, ma un nome nuovo, meno inquietante.

Complicato ? Vi è venuto il mal di testa ?

Una bella aspirina…..




Regina

"Ieri</p>
<p>Una donna seduta su una sedia d'oro ha incoraggiato il paese a " vivere con i propri mezzi " in questi tempi di austerità, l'ha detto rivolgendosi a una platea di milionari .</p>
<p>Ha anche espresso sostegno per un governo che imponga più ore di lavoro con paghe inferiori. L'ha detto  indossando un cappello incrostato di cinque rubini, 11 smeraldi , 17 zaffiri , 273 perle e 2.868 diamanti ."

Ieri

Una donna seduta su una sedia d’oro ha incoraggiato il paese a ” vivere con i propri mezzi ” in questi tempi di austerità, l’ha detto rivolgendosi a una platea di milionari .

Ha anche espresso sostegno per un governo che imponga più ore di lavoro con paghe inferiori. L’ha detto indossando un cappello incrostato di cinque rubini, 11 smeraldi , 17 zaffiri , 273 perle e 2.868 diamanti .




Borrelli

Quella quì sotto , rilanciata con data di ieri, è in realtà una intervista del 2014.
Roba vecchia, sempre attuale, purtroppo.

Intervista a Borreli, Capogruppo Europarlamentari M5s.

— Perchè bisogna abbandonare l’euro?
«L’euro è stato un errore, ci hanno fatto entrare a forza, con trucchi contabili, il Paese non era pronto».
— C’è chi disegna scenari drammatici per l’Italia in caso di uscita traumatica dalla moneta unica. Cosa rispondete e non è contraddittorio chiedere contemporanemante gli eurobond, come fa il M5S?
«Se l’uscita si verificasse di colpo, credo anch’io ci sarebbero conseguenze molto pesanti. E infatti noi non vogliamo uscire dall’euro. La usiamo come minaccia, come arma di trattativa politica».
— Ma il referendum per l’uscita dall’euro è il primo dei vostri sette punti
«Lo era. L’abbiamo spostato all’ultimo posto del programma perchè sia chiaro che lo intendiamo come ultima spiaggia».




Anti

Anti.

Finchè saremo Anti qualcosa, saremo perdenti.
Finchè agiremo contro qualcosa, per abbattere qualcosa, la nostra azione sarà destinata al fallimento.

Per mille motivi.

Non che non ci siano cose esecrabili, la cui sparizione dalle nostre vite e dal mondo tutto, non sia auspicabile.
Guerre, fame, avidità, ingiustizie, infelicità, oligarchie predatorie, ecc.ecc.

Ma ogni volta che ci poniamo Anti qualcosa, in realtà provochiamo l’esatto opposto di ciò che vorremmo.

Rafforziamo la cosa, la persona, l’idea, che stiamo combattendo;
ci concentriamo su quella cosa, i pensieri vanno a lei, le diamo energia, le concediamo spazio dentro di noi.
La ingrandiamo.

E non solo.

In realtà, e l’abbiamo visto molte volte, dopo anni di ANTI qualcosa, ci accorgiamo che quello era lo spauracchio, lo schermo, dietro al quale agiva indisturbato il nemico vero.

Il nemico vero avanza, marcia davanti a noi, e noi dietro. Ci indica qualcosa di oscuro di cui essere ANTI.

Insomma, essere ANTi qualcosa, significa, per lo più abboccare.

E farsi fregare.