Intravedere

Just another WordPress site

This content shows Simple View


Monthly Archives February 2015

I Mediocri

I mediocri
Stanno in mezzo, dice la parola, scambiano la viltà con superiorità, il non prender decisioni con l’esser giustamente ponderati. 
Sappiamo tutto.
Ma c’è un altro lato terribilmente fastidioso della loro esistenza.
Odiano chi invece decide, si attiva, opera. 
Quando vedono qualcuno che FA, e Dio non voglia FA BENE, allora perdon la testa.
Allora risorgono dal loro letargo emozionale e operativo, dalla loro stasi mentale e fattuale, e pongono distinguo, precisazioni, critiche, desiderata e obiezioni.
Con una serie infinità di “ma”, “però”, “anche se”, ” no, questo no” , “ma prima bisognerebbe…” , non ti fanno concludere una benamata minchia.
Ti fanno perdere ore, giorni, mesi in discussioni sterili , ti fan venire i sensi di colpa, tu pensi “hai visto mai avessero ragione……” poi, quando ti hanno paralizzato, e sconfortato proponi ti “vabbè, e allora che facciamo ?”
Allora si rinchiudono nel loro bozzolo del nulla , del distinguo e del cavillo e soddisfatti propongono altre discussioni, future, ancor più insulse, inutili, vuote, prive di fattualità, circolari, e ovviamente prive di conclusioni.
Normalmente mi astengo dalla volgarità.
Però andate veramente affanculo. 
Non ci fermerete mai.
Rinunciate.