East Africa Wildlife Society

foto di Francesco Neri.
foto di Francesco Neri.
foto di Francesco Neri.
foto di Francesco Neri.
Una storia che mi è successa.
Nairobi. 1991
Il piano originale era da Nairobi andare in Tanzania, poi giù , fino al Malawi. Mi perdono il libretto sanitario all’ Aeroporto e ora dovrei rifare un paio di vaccinazioni a Nairobi, dove c’è l’Aids al 40%…..mmhhh.
Sono molto dubbioso e così soggiorno nel mio solito ipermalfamato hotel, l’Heron Court di Millimani Road.
Le mie amicizie lì, son davvero pessime……mi diverto.
Contrabbandieri, ex parà, mercenari e corollario….

Per caso conosco lì due ragazze svedesi che sono lì sia per conto del wwf svedese, sia per conto di una fondazione svedese che si chiama “Save the elephant”, ma nello specifico sono in Kenia, una giornalista, l’altra fotografa, per finanziare progetti “To Save the Rhinos”.
Bene.
Decidiamo allora di unire le forze, solo per qualche giorno, così intanto io penso a ‘sta storia dei vaccini che non mi va giù…noleggio io la jeep, so dove, so come, con chi, insomma, l’ho già fatto tre volte. E Partiamo.
Dopo tre o quattro giorni siamo di ritorno ed è stata una cosa eccezionale: in pochi giorni abbiamo intervistato personaggi famosi, tipo Richard Leakey, ricercatori, fotografi professionisti in Kenia da 30 anni: troppo figo.

Decido di stare con loro, e partiamo, stavolta per un mese, viene anche un membro della East African Wildlife society, Geremiah.
Direzione Masai Mara.

Partiamo.

Alla sera facciamo sosta n un posto sulla strada, mangiamo una bistecca di cuoio, e andiamo in due stanze, io e Geremiah, Tina e Eva in un altra.

La notte ho gli incubi.

A un certo punto mi sveglio di soprassalto -o sogno – e vedo in un angolo alto della stanza, come un babbuino, una scimmia, non so. Tiro un’imprecazione….
Geremiah sobbalza, si sveglia.

“What’s going one ?” – ” Nothing , just an heavy dinner, it’s ok ”
– “Akuna matata “.

Ci rimettiamo a dormire.

Dopo un pò, non ho idea di quanto, Geremiah lancia un urlo.

Mi svegli0 di soprassalto.

“Che c’è ? ….. what’s ? ” – Domando.

“mmm, i don’t know…… strange … it’s seems to me to have seen i kind of baboon, in the corner of the ceiling ……”

-” Ma…strano…mi sembra di aver visto, come un babbuino in alto, nell’angolo del soffitto…..”

Cazzo. Io non gli avevo detto nulla !…

La camera è sigillata. Non c’è e non c’era nulla.

……….forse…..

Spiegazioni ?

Non ne ho.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>