Piccole organizzazioni

Se volete aiutare, e dovreste se volete ambire alla felicità, aiutate chi conoscete. O chi non conoscete ma tramite filiere corte, gente che parte LEI e va in India o in Africa o a Castel Volturno , o a Termini con sacchi, o coi soldi o con scarpe o a portare coperte o pannelli Fv, o medicine, o stampanti 3D.

Se donate a grosse organizzazioni il minimo, ma proprio il minimo che può accadere, è che la STRAgrande maggioranza delle energie, delle risorse sia dedicato al mantenimento della struttura stessa.
Dirigenti, strutture, belle ville nel verde, compound, stipendi faraonici esent’tutto in patria, e generoso ” pocket money” nei resort di lusso da dove spesso neanche escono perchè fuori “è pericoloso”….

Di solito (visto, l’ho visto…) è così.

Per contro, ci sono migliaia , centinaia di migliaia di volontari che si fanno un mazzo così, nelle periferie di tutte le grandi città del mondo, da Bombay e Johannesbug, da Nairobi a Kampala, nelle savane, o ai bordi del deserto.

Religiosi, laici, credenti in Dio o nel karma, nell’Uomo o nell’Armonia, non importa.

Cercate un canale DIRETTO per aiutare chi aiuta.
Ma DAVVERO.

Fatelo per voi e per chi ha bisogno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>