Non è stato un brutto anno.

Non è vero che quest’anno è stato brutto.
Certo, è stato orribile assistere al soccombere di chi non ce l’ha fatta più. Orribile !
Però, in un certo senso siamo nati quest’anno, e gli stiamo facendo vedere i sorci verdi.
E’ neanche un anno che il movimento si è imposto e sembra una vita.
L’anno prossimo sarà migliore per noi e per tutti.
No, per tutti no; questo non si può pretendere.
Per i nostri nemici sarà peggiore.
Sarà sempre peggio.
Avendo deciso loro di esser nemici dell’umanità, sopratutto dei più deboli non si può che augurare loro una sonora sconfitta.
Io sto con i deboli, con i poveri, con gli ammalati, con chi corre ma non ce la fa, con chi neanche spera più.
Noi, sopratutto, dobbiamo essere la VOCE di chi non ha VOCE.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>