Il signor Trevi

Quindi c’è un grande sistema privato che crea denaro dal nulla e ce lo presta.
Noi gli paghiamo interessi altissimi per avere dei foglietti con su scritte delle cifre che potevamo benissimo produrre noi. Gratis.
Alla fine gli interessi formano una massa di debito insostenibile per diminuire il quale dobbiamo dare a quel sistema tutto ció che abbiamo, aziende , banche, terre, acque, case, caserme, pensioni, che loro ci pagano con gli interessi che abbiam pagato loro sul niente.

Il signor Trevi che vendeva la fontana era un filantropo al confronto.
E noi siamo dei coglioni.





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>