cialdroni

Marketing assurdo.
Il caffè in capsule.
Ogni giorno vanno in discarica 120 milioni di cialde di caffè.
Dismesse le moka e i pochi che le usavano, le caffettiere napoletane, impazzano le macchinette che vanno a cialde.
Il caffè è meno buono, costa molto di più, e produce una marea di rifiuti.
Allora: tornate alla Moka, prendete poi i fondi e metteteli in una lombrico-compostiera. Vi produrrà dell’ottimo compost che poi vi farà ingigantire e prosperare le piante che avrete piantato sul terrazzo, o in giardino, chi ce l’ha.
E’ molto più economico, è un primo passo verso l’economia circolare, è una piccola rivoluzione molto, molto sensata.
Invece di rifiuto , produrrete buona verdura: pomodori, lattughe, melanzane, tutto.
Fiori.

Non siate parte dello sfacelo, siate un mattoncino dell’edificazione di un nuovo paradigma.

P.s. in alternativa esistono cialde bio-compostabili.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>