Orto

ll più grosso cambiamento che possiamo realizzare è passare dal consumo alla produzione, anche in una piccola scala, nel nostro orto.
Se lo facesse anche solo il 10% di noi, ce ne sarebbe per tutti.
Da quì la futilità dei rivoluzionari che non hanno un orto, che dipendono totalmente dal sistema che attaccano, e che producono parole e pallottole, invece di cibo e abitazioni.

Bill Mollison

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>