Quota

Dipende a che quota hai posto il punto di osservazione.

Da pochi metri vedi il lucchetto della gabbia in cui ti hanno rinchiuso: questo è l’accoppiata euro-fiscalcompact, per sintetizzare.
Se non infrangi quello, non fai politica, fai teatro.
La politica la fa chi può emettere.

Da più in alto vedi i trattati, da maastricht, vedi l’abbattimento della prima repubblica, anni di diffamazione della Dc, e poi di Craxi: rubacchiavano ,si, ma rubacchiavano una piccola parte dei nostri guadagni, ora Renzi&C hanno il diritto di saccheggio, una piccola parte di quanto ci viene rubato da fuori. Cioè tutto.

Dall’alto ancora vedi anche i potenti mezzi di ipnosi di massa, il lavoro egregio di Repubblica che ha traghettato in vent’anni di begli articoli, bella carta, cultura, milioni di lettori dalla visione di sinistra, alla sinistra visione liberista della società.
Solo per fare un esempio.

Da ancora più in alto vedi la selezione intraspecifica aver reso paganti caratteristiche antiumane,e comandare i peggiori.
Vedi l’antropocentrismo sfondare il pianeta in una furia suicida che lascia basiti.

Ancora più su, scopri che la terra è la palestra in cui le anime provano l’inusitata sensazione della limitatezza, e poi tornano a casa, o fanno un’altro giro. Fanno giri felici se sincronizzate su frequenze armoniche con le altre entità, infelici se in contrasto, in controfase con esse. Indipendentemente dalla condizione sociale, economica, dalla politica, da tutto.

Tornando rasoterra, c’è il livello proprio con la faccia per terra, un miscuglio brodoso di invidia sociale, di schemi etici semplificati, di moralità ferrea applicata agli altri, di pauperismo urlato, positivo in se, ma utile come una aspirina se ti investe il Pendolino.
Questa è la quota del “tutti a casa”, di “casta cricca corruzione”, da dove praticamente non si vede un cazzo.
Quasi come gli altri, allo stadio.

Quelli con gli occhi chiusi.





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>